emule per mac. Come installarlo sui pc Apple

Hai un computer Apple e vorresti installare emule per mac? Purtroppo c’è un grosso problema: Emule non è ufficialmente supportato; l’unico sistema operativo supportato dal progetto Emule è quello di Windows. A partire dall’agosto 2015 è possibile scaricare un prodotto simile chiamato emule torrent aperto anche al sistema operativo di casa Apple e gratuito.

Facciamo un passo indietro..Emule per chi non lo conoscesse è tra i software più scaricati di tutti i tempi e permette di condividere file musicali, video ed immagini con altri utenti e quindi scaricarli sul proprio PC; il progetto si è sviluppato totalmente in modalità open source basandosi sul sistema operativo windows ed al momento emule per mac non è supportato ufficialmente e quindi come vedremo in questa guida l’opzione più semplice è quella di utilizzare un prodotto del tutto simile all’originale nelle sue funzionalità. Ps: se avete un PC windows o una partizione sul vostro Mac dedicata a Windows potete utilizzare il prodotto originale; in questa guida spiego come installare emule sul proprio PC Win in modo veramente semplice.

Emule nasce più di 10 anni fa quando le connessioni erano ancora piuttosto lente e spesso non era possibile fruire di contenuti video in streaming come invece spesso avviene oggi giorno. Emule è resta comunque e nonostante tutto una tra le piattaforme più diffuse al mondo ed è quindi in grado di trovare praticamente qualsiasi file; se una cosa esiste sul web con emule la troverete sicuramente. Attenzione quando andate a scaricare materiale dal web, controllate sempre che non sia coperto da copyright. Scaricare materiale coperto da copyright è un reato.

 

Ok, continuiamo con la spiegazione. Andate sul sito emule.com e dall’home page cliccate su Download for Apple; ecco il link; una volta cliccato il link il download inizierà automaticamente.

Emule per Mac: la pagina dove scaricare il programma

Emule per Mac: la pagina dove scaricare il programma

 

Dopo qualche minuto (il tempo dipende dalla vostra velocità di connessione) lo scaricamento del programma sarà completato e sarà possibile effettuare la vera e propria installazione.

  1. Fate doppio click sul file .dmg appena scaricato (dovrebbe essere nominato emule.dmg); dopo pochi istanti dovrebbe aprirsi una finestra che vi aiuterà nei vari passaggi dell’istallazione.
    Emule per mac: la procedura d'installazioen del file .dmg appena scaricato

    Emule per mac: la procedura d’installazioen del file .dmg appena scaricato

     

  2. Trascinate con il mouse l’icona di emule Torrent sopra la cartella Applications; il sistema avvierà la procedura di copiatura del file ed installazione

Bene, abbiamo finito tutti i passaggi, semplice no? 🙂

 

Come installare Emule su Mac: avviare il programma da Launchpad

Come installare Emule su Mac: avviare il programma da Launchpad

Ora per poter utilizzare il programma non dovete far altro che andare nel Launchpad e cercare “emule” tra i programmi.

 

Leave a Reply